Rambo

(First Blood)

Regia di Ted Kotcheff

con Sylvester Stallone (John Rambo), Richard Crenna (Colonnello Trautman), Brian Dennehy (Teasle), Bill McKinney (Capitano Kern), Jack Starrett (Galt), Michael Talbott (Baldford), David Caruso (Mitch).

PAESE: USA 1982
GENERE: Azione
DURATA: 88′

Reduce del Vietnam arriva in un paesino del Nord alla ricerca di un commilitone, ma uno sceriffo carogna lo arresta per vagabondaggio. Fuggito nei boschi, tiene in scacco per giorni le autorità e si arrende solo al colonnello che l’ha “creato”.

Tratto dal romanzo Primo sangue di David Morrell, è il film che consegnò Stallone alla fama e divenne simbolo dell’America reazionaria reaganiana. In realtà è un film che piacque a tutti: a destra perché parlava di un ex eroe di guerra pluridecorato, a sinistra perché era la storia di un disadattato rovinato dalla guerra e dimenticato dal paese che aveva servito. Nel romanzo – e in un finale alternativo del film che fu comunque girato – alla fine Rambo prega il colonnello Trautman di ucciderlo: “lei mi ha creato, ora lei deve distruggermi”, gli dice. Sicuramente il peso del film sarebbe stato ben diverso. Il punto è che non si poteva far morire il protagonista sia perché c’era già un seguito in cantiere, sia perché il film avrebbe rinunciato al lieto fine tanto caro agli spettatori della Hollywood (sempre reaganiana) degli anni ottanta. È un film ben scritto, spettacolare nella sua ridondanza, teso, ben recitato da uno Stallone in stato di grazia, ottimamente fotografato dal bravo Andrew Laszlo. Come fa notare Morandini però, la sua chiave di lettura filmica principale è imperniata sui muscoli “sbanca- botteghino” del protagonista. Tre seguiti.

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1971 - 2000, Genere Azione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Rambo

  1. Pingback: Hot Shots! 2 | Ne ho viste cose…

  2. Pingback: Il Domani che verrà – The Tomorrow Series | Ne ho viste cose…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...