Apollo 13

(Apollo 13)

Regia di Ron Howard

con Tom Hanks (Jim Lovell), Ed Harris (Gene Kranz), Gary Sinise (Ken Mattingly), Bill Paxton (Fred Haise), Kevin Bacon (Jack Swigert), Kathleen Quinlan (Marilyn Lovell), Joe Spano (Direttore della Nasa), Tracy Reiner (Mary Haise), Clint Howard (Sy Liebergot), Ben Marley (John), Marc McClure (Glynn Lunney), Xander Berkeley (Henry Hurt), Christian Clemenson (Dottor Chuck).

PAESE: USA 1995
GENERE: Drammatico
DURATA: 134’

L’11 aprile 1970 parte da Cape Canaveral la missione “Apollo 13”, diretta verso la Luna. Tre giorni dopo il lancio qualcosa va storto, e sulla Terra la Nasa si prodiga per riportare a casa i tre astronauti sani e salvi.

Tratto dal libro Lost Moon di Jim Lovell e Jeffrey Kluger, l’undicesimo lungometraggio di Ron Howard racconta, quasi in tempo reale, gli avvenimenti che nel 1970 tennero col fiato sospeso il mondo intero per una settimana. La sceneggiatura di William Boyles Jr. e Al Reinert ha scrupoli di realismo storico (i dialoghi tra Houston e gli astronauti sono stati tratti interamente dalle registrazioni originali), ed è maestra nell’imbastire una perfetta suspense (anche se tutti già sanno come andrà a finire) che trova nella regia spudoratamente hollywoodiana di Howard il suo punto forte. Il regista sa come fare spettacolo, e gli va dato atto che ci riesce, anche grazie alla ricostruzione d’epoca curata dalla scenografa Merideth Boswell. Nulla di nuovo, ma è difficile annoiarsi, nonostante le due ore e passa di film. Le cadute di stile sono più che altro ideologiche: la storia è imbevuta di una retorica yankee che fa quasi ridere (“non abbiamo mai perso un americano nello spazio, non cominceremo adesso”), e la scelta del soggetto non fa che sottolineare la grandezza di “Mamma America” che sa usare l’ingegno e salvare i suoi cittadini. Ruffiano nei confronti dello spettatore, possiede comunque un certo fascino che è difficile negargli. Due Oscar (montaggio e sonoro): l’avrebbero meritato anche la fotografia del bravo Dean Cundey e gli ottimi e mai fini a se stessi effetti speciali. Nel film recitano il fratello, la madre e il padre di Howard. Tutti molto bravi gli attori.

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1971 - 2000, Genere Drammatico, Genere Storico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Apollo 13

  1. Pingback: Space Cowboys | Ne ho viste cose…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...