Grease – Brillantina

(Grease)

Regia di Randal Kleiser

con John Travolta (Danny Zuko), Olivia Newton-John (Sandy Olsson), Stockard Channing (Betty Rizzo), Jeff Conaway (Kenickie), Barry Pearl (Doody), Michael Tucci (Sonny), Kelly Ward (Putzie), Didi Conn (Frenchy), Jamie Donnelly (Jan), Dinah Manoff (Marty Maraschino), Sid Caesar (Coach Calhoun), Annette Charles (Cha Cha DiGregorio), Eve Arden (Preside McGee), Eddie Deezen (Eugene Felnic), Dennis C. Stewart (Leo), Lorenzo Lamas (Tom Cushin).

PAESE: USA 1978
GENERE: Musical
DURATA: 106’

Anni ’50. In un college flirtano il giovane sbandato Danny Zuko e la bellina acqua e sapone Sandy Olsson. Sarà proprio la seconda a dover cambiare look (e personalità) per poter stare con il simpatico bulletto…

Tratto dall’omonimo musical di Jim Jacobs e Warren Casey e sceneggiato da Bronte Woodard, il film d’esordio di Kleiser è ancora oggi uno dei musical più famosi e seguiti della storia del cinema, un cult per varie generazioni che ha segnato, nel bene e nel male, l’immaginario mondiale sugli “scanzonati” anni ’50 americani. Con un occhio a Happy Days e l’altro a Gioventù Bruciata (anche se i temi sono edulcorati), Kleiser fonde lo stile del musical con quello della commedia: il risultato è dignitoso, divertente, qualche volta esilarante (gli allenamenti di Travolta sono da antologia), anche se l’impressione che il tutto (il film) sia molto inferiore rispetto alle parti (i singoli numeri musicali) si fa sentire fortemente. Non a caso vengono ricordati più che altro i passi con le canzoni, da Summer Nights a You’re the one that I want, passando per la mitica Greased Lightning intonata sul cofano dell’omonima, fiammante vettura. Sul lato dell’intreccio la sceneggiatura è molto banale, e la regia non presenta nulla di nuovo: conta più che altro per l’interpretazione di un Travolta simpatico e sornione, capace di bissare l’immenso successo già ottenuto con La febbre del sabato sera. Bella la sigla iniziale, cantata da Frankie Valli su immagini animate. Per il ruolo di Danny venne contattato Henry Winkler (Fonzie), che però non accettò: se ne sarebbe poi pentito per tutta la vita. 6 nomination all’Oscar ma nessuna statuetta. Poco male, la fama mondiale non ha tardato ad arrivare.

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1971 - 2000, Genere Musical e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...