Piano 17

Regia di Antonio Manetti, Marco Manetti

con Giampaolo Morelli (Marco Mancini), Elisabetta Rocchetti (Violetta), Giuseppe Soleri (Meroni), Enrico Silvestrin (Luca Pittana), Antonino Iuorio (Giovanni Borgia), Massimo Ghini (Matteo Mancini), Valerio Mastandrea (venditore ambulante).

PAESE: Italia 2005
GENERE: Nero
DURATA: 85’

Tre sconosciuti restano intrappolati in un ascensore all’interno di un palazzo d’uffici deserto: uno è un malvivente che deve distruggere dei documenti con una bomba (già innescata e sull’ascensore con lui); l’altro è un timido impiegato segretamente innamorato della terza “prigioniera”, segretaria del dirigente disinibita e altezzosa. Una serie di flashback svela perché si trovano li…

Thriller italico a basso costo (70mila euro) scritto e diretto dai Manetti Bros, celeberrimi registi di videoclip (Alex Britti, 883, Tiromancino) che ogni tanto passano dal grande schermo. I difetti che ci si aspettano da loro ci sono tutti: regia di maniera, sceneggiatura un po’ banale, attori poco cinematografici se non scarsucci. Ma, in fin dei conti, il duo cinefilo romano dimostra di conoscere bene i generi americani di riferimento (il poliziesco, il noir, il big caper movie, il thriller), e la struttura a flashback è interessante per come crea la suspense senza mai spostare “fisicamente” i personaggi dall’ascensore. Girando in digitale riescono a trasmettere un ruvido senso di realismo, e le psicologie dei personaggi sono ben delineate ed affascinanti. Il cattivo che diventa buono non è certo una novità, ma Morelli è bravo a sfumare il suo personaggio e a renderlo interessante. È un film da vedere: dimostra che con pochi quattrini si possono fare film migliori di molti blockbusters, basta conoscere il cinema e avere delle buone idee. Comparsata impagabile di Mastandrea nel ruolo di un venditore ambulante parecchio molesto. Bello il finale notturno, accompagnato dalle note di Quello che capita di Max Pezzali. Premio del pubblico al Courmayeur Noir in Festival 2005. Spassoso.

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Noir e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...