Nightmare 4 – Il non risveglio

(A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master)

Regia di Renny Harlin

con Robert Englund (Freddy Krueger), Lisa Wilcox (Alice Johnson), Danny Hassel (Dan Jordan), Brooke Theiss (Debbie Stevens), Andras Jones (Rick Johnson), Tuesday Knight (Kristen Parker), Ken Sagoes (Roland Kincaid), Rodney Eastman (Joey Crusel), Toy Newkirk (Sheila Kopecky), Nicholas Mele (Mr. Dennis Johnson), Brooke Bundy (Elaine Parker), Hope Marie Carlton (la Pin Up).

PAESE: USA 1988
GENERE: Horror
DURATA: 91’

Kristen, già protagonista del terzo episodio (ma qui interpretata da Knight invece che da Patricia Arquette), scopre di poter “portare” gli amici nei suoi sogni. Se ne serve per contrastare il cattivissimo babau Freddy Krueger, ma rimane lei stessa vittima dell’artiglio letale. Toccherà alla sua amica Alice spedirlo nuovamente all’inferno.

Quarto capitolo della saga di Freddy, iniziata da Wes Craven nel 1984 col mitico A Nightmare on Elm Street. Non un film sgradevole, ma tutto è già visto, e la solita solfa degli adolescenti tormentati da brutti sogni inizia a stancare. Il raccapricciante Englund guadagna il primo posto nei credits divenendo l’assoluto protagonista della vicenda, e la sua macabra ironia lo fa risultare sin più simpatico dei giovincelli che squarta senza pietà. La regia manieristica di Harlin (alcune morti sono ricalcate su quelle dei film precedenti) e un sottofondo musicale tremendamente anni ‘80 ne fanno un film già datato, poco spaventevole; gli effetti speciali sono curati, forse i migliori della serie, ma la storia (sceneggiatura di Brian Helgeland, Jim e Ken Wheat) latita, e la maggior parte dei colpi di scena è telefonata. Si salvano la sequenza del cinema, decisamente riuscita e disinvolta nel passaggio tra realtà e sogno, tra vita e cinema, e i riferimenti al mondo di Carroll (la protagonista si chiama Alice) che giustificano anche la fine del mostro. Gli eccessi splatter dell’ultima parte sembrano un diversivo atto a nascondere un consistente vuoto di idee. Alcuni lo ritengono uno dei migliori della serie: secondo noi, è al quarto posto dopo il primo, il settimo e il terzo. Grandissimo successo di pubblico.

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1971 - 2000, Genere Horror e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...