Sherlock Holmes e il cane dei Baskerville

(The Hound of the Baskervilles)Locandina

Regia di Sidney Lanfield

con Basil Rathbone (Sherlock Holmes), Nigel Bruce (Dottor Watson), Richard Greene (Sir Henry Baskerville), Lionel Atwill (James Mortimer), Wendy Barrie (Berly Stapleton), John Carradine (Barryman), Morton Lowry (John Stapleton), Nigel De Brulier (l’evaso), Barlowe Borland (Frankland), Beryl Mercer (Mrs. Jennifer Mortimer).

PAESE: USA 1939
GENERE: Giallo
DURATA: 80’

L’ultimo erede dei Baskerville rischia di fare la fine del defunto zio, deceduto in circostanze misteriose e forse punito dalla maledizione di un infernale, gigantesco mastino. Holmes spedisce Watson ad indagare nella brughiera, convinto che ci sia ben poco di soprannaturale in quello che sembra essere sempre di più un omicidio…

Quarta versione cinematografica del romanzo più famoso di Conan Doyle, la prima interpretata dalla coppia Rathbone/ Bruce (che resterà sui personaggi per ben 14 film della Universal). Un po’ statico e penalizzato da una regia d’impianto sin troppo teatrale, il film si fa tuttavia apprezzare per l’ottima sceneggiatura – che riesce a semplificare la trama del romanzo senza snaturarlo – e per un’angosciosa e tetra ambientazione (scene: Richard Day; fotografia: Peverell Marley) che rende la brughiera qualcosa di più che un semplice scenario. E, nonostante gli anni, il film riesce ancora a regalare qualche sano brivido di paura. La censura, che impose alcune modifiche rispetto al romanzo (miss Stapleton in realtà sarebbe la moglie di John, non la sorella), non impedì a produttore (Darryl F. Zanuck, non accreditato) e regista di pigiare sul piede dell’ironia e, soprattutto, di inserire una battuta politicamente scorretta sulla dipendenza di Holmes dalle droghe (“Presto, Watson, l’ago!”).

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1895 - 1970, Genere Giallo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...