Fantozzi subisce ancora

Regia di Neri ParentiLocandina

con Paolo Villaggio (Ragionier Ugo Fantozzi), Milena Vukotic (Pina Fantozzi), Gigi Reder (Geometra Silvio Filini), Plinio Fernando (Mariangela Fantozzi), Anna Mazzamauro (Signorina Silvani), Riccardo Garrone (Ragionier Calboni), Andrea Roncato (Loris Batacchi), Carlo Colombo (Ragionier Colsi), Antonio Francioni (Ragionier Mughini), Michele Mirabella (Rag. Fonelli/ Cobram II), Alessandro Haber (Dottor Zampini Loredano detto “Jack lo squartatore”).

PAESE: Italia 1983
GENERE: Comico
DURATA: 83’

Accusato di assenteismo nonostante sia l’unico che lavora, il ragionier Fantozzi deve fare i conti con l’ennesima infatuazione extraconiugale della moglie Pina e con la gravidanza della figlia Mariangela, che partorisce un mostro orrendo. Dopo aver collezionato una serie di terribili figuracce alle olimpiadi aziendali tenta di godersi le ferie, ma un elicottero anti incendio lo raccoglie per lo sbaglio e lo getta su un bosco in fiamme.

Quarto capitolo della serie, diretto dal solo Parenti (nel precedente Villaggio era co-regista) e scritto – come gli altri – da Villaggio con Leo Benvenuti e Piero De Bernardi, il primo a non prendere spunto dai romanzi dell’attore genovese. Si ride ancora, talvolta a crepapelle, ma manca lo smalto cinico e graffiante dei primi capitoli, e gli agganci all’attualità si risolvono in un non meglio identificato qualunquismo, con tanto di finale defecata sulla scheda elettorale. Le trovate comiche si ripetono, le gag scatologiche abbondano, l’umorismo tralascia gli aspetti grotteschi dei primi capitoli e si dirige verso la farsa, il masochismo abbonda. Si ha oramai l’impressione che tutto si regga sulle spalle di Villaggio, perfetta e mostruosa maschera mimica, e dei bravissimi comprimari. A causa della prematura scomparsa dell’attore Giuseppe Anatrelli, cui il film è dedicato, il ruolo del geometra Calboni (che, non si sa perché, qui è ragioniere) viene affidato a Riccardo Garrone, che lo manterrà anche nel capitolo successivo. Tra le scene riuscite, l’incontro dei Fantozzi con il playboy romagnolo Batacchi (Roncato) e le mitiche olimpiadi aziendali, volute dal terribile visconte Cobram II (Mirabella, che diverrà creatore e conduttore di Elisir). Seguito da Superfantozzi.

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1971 - 2000, Genere Comico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...