Now You See Me

(Now You See Me)now_you_see_me_xlg

Regia di Louis Leterrier

con Jesse Eisenberg (J. Daniel Atlas), Mark Ruffalo (Dylan Rhodes), Woody Harrelson (Merritt McKinney), Morgan Freeman (Thaddeus Bradley), Isla Fisher (Henley Reeves), Mélanie Laurent (Alma Dray), Michael Caine (Arhur Tressler), Dave Franco (Jack Wilder), Michael Kelly (agente Fuller), Commons (agente Evans).

PAESE: USA 2013
GENERE: Thriller
DURATA: 115’

Quattro maghi professionisti rapinano una banca a Parigi. Lo fanno da Las Vegas, senza muoversi, teletrasportando un tizio preso a caso dal pubblico. FBI e Interpol indagano, ma presto si accorgeranno che quella prima rapina è solo l’inizio di un meccanismo più vasto…

Prodotto da Alex Kurtzman e Roberto Orci, già padrini di Fringe, e scritto da Ed Solomon, Boaz Yakin e Eduard Ricout, è un divertissement innocuo ma appagante con un’ottima idea di partenza. Lo stile di Leterrier è un non stile, in linea con quello del 90 % degli action movie degli anni ’10 (del 2000, ovviamente) in cui qualsiasi cosa – movimenti di macchina, scenari, inquadrature, ecc – è ritoccato digitalmente. Anche se, in fondo, è un concetto di cinema che va a braccetto col messaggio del film, ovvero che la magia funziona non tanto perché CREA la realtà quanto perché la “ritocca” rendendola incredibile. Finisce col volare un po’ troppo in alto? Vero. Si prende troppo sul serio? Verissimo, ma ha grinta, appassiona, diverte, e la suspense c’è. Inverosimiglianze e forzature non si contano, ma alcuni passi sono a dir poco geniali. Tutto il resto (e non è poco) lo fa il mirabolante cast, tra nuove promesse che si confermano e divi affermati che gigioneggiano senza freni. Da gustare in famiglia, senza troppe pretese.

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Fantastico, Genere Thriller e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Now You See Me

  1. Ciao, a me questo film ha intrigato parecchio, perché lo considero uno dei pochi (purtroppo) film con un minimo di originalità che escono ultimamente.
    È vero che a volte esce un po’dal seminato volendo strafare, ma in un film con tema principale la magia e l’inganno da essa derivante direi che ci possa stare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...