Howard e il destino del mondo

(Howard the Duck)Howard-the-Duck

Regia di Willard Huyck

con Lea Thompson (Beverly Switzler), Jeffrey Jones (Dottor Walter Jenning), Tim Robbins (Phil Blumburtt), Paul Guilfoyle (Tenente Welker), Ed Gale (Howard), Liz Sagal (Ronette), Tommy Swerdlow (Ginger Moss), William Hall (Hanson).

PAESE: USA 1986
GENERE: Fantastico
DURATA: 111′

A causa di un esperimento venuto male, il papero Howard del pianeta dei paperi si ritrova sulla Terra. Chi lo aiuterà a tornare a casa? E, soprattutto, riuscirà a fermare un gruppo di cattivissimi alieni che vogliono distruggere il suo pianeta adottivo?

Tratto da un fumetto creato da Steve Gerber e Val Mayerik nel 1973, è il primo film prodotto dai Marvel Studios (quelli di Iron Man e The Avengers), un’accozzaglia di gag imbarazzanti che fu un flop al botteghino ma che, col passare degli anni, è (inspiegabilmente, a dire il vero) diventato un cult. Quasi nulla funziona in questo b-movie che doveva essere un kolossal (costo: 36 milioni di dollari, appena coperti) ma che non ne azzecca mezza dall’inizio alla fine. Performance degli attori da recita parrocchiale, sceneggiatura che pare scritta da un bambino di sei anni, dialoghi talvolta snervanti talvolta stucchevoli fino alla nausea, un protagonista ridicolo (ma non nel modo che intendono i produttori) e non un’idea che valga la pena. L’unica scena decente – per buffoneria goliardica – è quella alla tavola calda, in cui Jenning viene pian piano posseduto dall’alieno cattivo. Tutto il resto è noia. Non si capisce nemmeno per quale target sia pensato: troppo volgare per i bambini, troppo stupido per gli adulti. L’unica cosa certa è che ora ha trovato il pubblico adatto: i cultori del trash. Prodotto da George Lucas, e infatti l’unica cosa di valore – gli effetti speciali della Industrial Lights and Magic – si deve a lui.

Voto

 

 

 

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Fantastico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...