Agente 007 – Licenza di uccidere

(Dr. No)dr-no-film-poster

Regia di Terence Young

con Sean Connery (James Bond), Ursula Andress (Honey Ryder), Joseph Wiseman (Dr. Julius No), Jack Lord (Felix Leiter), Bernard Lee (M), Anthony Dawson (Prof. Dent), John Kitzmiller (Quarrel), Zena Marshall (Miss Taro), Eunice Gayson (Sylvia Trench), Lois Maxwell (Miss Moneypenny).

PAESE: GB 1962
GENERE: Thriller
DURATA: 109′

Agente britannico di stanza in Giamaica scompare nel nulla. Ad indagare arriva da Londra l’agente a doppio zero (cioè con licenza di uccidere) James Bond, che con l’aiuto di un pescatore locale e della bella cercatrice di conchiglie Honey Ryder, scopre il covo di un diabolico scienziato della SPECTRE che vuole sabotare le missioni spaziali americane…

Prodotto dalla EON Productions, fondata per l’occasione da Albert R. Broccoli e Harry Saltzman, è la prima trasposizione cinematografica delle avventure del celebre personaggio, nato nel 1953 dalla penna di Ian Fleming. Costato pochissimo, fece di Bond un’icona e di Connery un divo, spianò la strada ad un franchise che dura ancora oggi e rivoluzionò il concetto stesso di cinema di spionaggio. Alcune trovate sono così datate che fanno sorridere (la lotta con la tarantola, l’apparizione del “drago”, la doccia denuclearizzante), e la parte centrale, piuttosto debole, manca di ritmo e vera inventiva, ma l’originale stile della saga è già perfettamente delineato: dagli immancabili titoli animati di Maurice Binder all’immortale tema di Monty Norman, dalla sontuosa messa in scena (strepitose le scenografie di Ken Adam, soprattutto per quanto riguarda l’isola/covo del Dottor No) all’elegante regia (in questo caso, affidata all’esperto Young, che tornerà in altri due episodi). Così come si delineano le caratteristiche del personaggio: elegante e sornione, inguaribile sciupafemmine, Bond se la cava con eleganza in qualunque situazione. La scena in cui la Andress esce dal mare con costume a due pezzi è entrata di diritto nell’immaginario collettivo. Prime apparizioni anche per M (il capo del servizio segreto), Miss Moneypenny (la sua segretaria) e Felix Leiter (agente della CIA). Si nomina anche la SPECTRE, organizzazione che darà a Bond filo da torcere negli episodi a venire. Sfavillante il Technicolor di Ted Moore. Seguito da A 007, dalla Russia con amore.Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1895 - 1970, Genere Spionaggio, Genere Thriller e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...