Harry Potter e il calice di fuoco

(Harry Potter and the Goblet of Fire)harry-potter-e-il-calice-di-fuoco-cover-locandina-2

Regia di Mike Newell

con Daniel Radcliffe (Harry Potter), Rupert Grint (Ron Weasley), Emma Watson (Hermione Granger), Brendan Gleeson (Alastor Moody), Robbie Coltrane (Rubeus Hagrid), Robert Pattinson (Cedric Diggory), Ralph Fiennes (Lord Voldemort), Roger Lloyd Pack (Barty Crouch), Timothy Spall (Peter Minus), Tom Felton (Draco Malfoy), James Phelps (George Weasley), Oliver Phelps (George Weasley), Stanislav Ianevski (Victor Krum), Clémence Poésy (Fleur Delacour), Bonnie Wright (Ginny Weasley), Alan Rickman (Severus Piton), Michael Gambon (Albus Silente), Maggie Smith (Minerva McGranitt).

PAESE: Gran Bretagna, USA 2005
GENERE: Fantastico
DURATA: 157′

Giunti al quarto anno di studi presso la scuola di magia di Hoghwarts, Harry Potter e i suoi amici Ron ed Hermione lasciano l’infanzia e si ritrovano in piena adolescenza. Intanto però qualcuno trama alle loro spalle: Harry viene iscritto da qualcuno al torneo Tre Maghi, una serie di prove pericolosissime nelle quali capita pure di perdere la ghirba. Chi vuole far fuori l’occhialuto mago?

Ancora scritto da Steven Kovles, è il quarto capitolo della saga ideata dall’inglese J. K. Rowling. Si consolida la struttura da romanzo di formazione, coi tre protagonisti che entrano nel mondo degli adulti scoprendo cose come l’amore, il sesso, il senso di responsabilità, l’egoismo, la morte, ma il film è appagante soprattutto sul piano visivo e, soprattutto, su quello del ritmo, anche grazie ad una struttura che – finalmente! – non ricalca quella dei film precedenti (nessuna partita a Quidditch, nessuna incursione a casa dei perfidi zii). Sempre meno fiabesco e sempre più horror gotico, il film s’avvale di una regia virtuosa e capace e di effetti speciali d’alta classe. Finalmente fa la sua apparizione ufficiale il temibile Lord Voldemort, un grande Fiennes scheletrico e privo di naso. Altri attori noti che entrano nel già foltissimo cast: Brendan Gleeson (Alastor Moody), Miranda Richardson (la giornalista Rita Skeeter), David Tennant (futuro Doctor Who, nei panni di Barty Crouch Jr.) e Robert Pattinson (futura star di Twilight, nel ruolo di Cedric Diggory). Dopo aver musicato i primi tre, John Williams lascia a favore di Patrick Doyle. Senza dubbio uno dei migliori della serie.

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Fantastico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...