Si può fare

Regia di Giulio Manfredonia38977

con Claudio Bisio (Nello), Anita Caprioli (Sara), Giuseppe Battiston (dottor Furlan), Giorgio Colangeli (dottor Del Vecchio), Andrea Bosca (Gigio), Giovanni Calcagno (Luca), Bebo Storti (Padella), Carlo Giuseppe Gabardini (Goffredo), Andrea Gattinoni (Robby l’autistico), Natascia Macchniz (Luisa), Rosa Pianeta (Enrica), Daniela Piperno (Miriam), Franco Pistoni (Ossi), Pietro Ragusa (Fabio).

PAESE: Italia 2008
GENERE: Commedia drammatica
DURATA: 111′

Milano, 1983. Il sindacalista Nello viene spedito in campagna a lavorare in una cooperativa di matti liberati dalla legge Basaglia. Nonostante le sue carenze in materia di disabilità, riesce a dare la speranza di una vita normale ai soci, anche se non tutte le sue scelte si riveleranno azzeccate…

Scritto dal regista con Fabio Bonifacci ispirandosi alle storie vere delle cooperative sociali nate negli anni ottanta per dare lavoro ai pazienti dimessi dai manicomi in seguito alla Legge Basaglia (la pellicola è dedicata a loro), è un piccolo, grande film che racconta senza stereotipi che cos’è la disabilità e, soprattutto, spiega quanto sia difficile agire su di essa in maniera consapevole. La struttura è molto classica, talvolta prevedibile, ma il giusto equilibrio tra risate e commozione, la pietas che lo attraversa, la bravura degli attori alle prese con dei bei personaggi, mai caricaturali, ne fanno un piccolo gioiello che andrebbe mostrato nelle scuole. È più educativo e formativo di qualunque lezione di educazione civica, anzi, È una lezione di educazione civica e rispetto per gli altri. Ottima la fotografia di Roberto Forza, inedita per un film italiano, desaturata ma ricca di sfumature. In colonna sonora si ascolta L’isola che non c’è di Bennato. Mai brano fu più azzeccato. Un film da vedere, che lascia molto.

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Commedia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...