La Pantera Rosa (1963)

(The Pink Panther)t1U8cBffnrAAt3p0DB2NiwPhg0f

Regia di Blake Edwards

con David Niven (Sir Charlers Lytton), Claudia Cardinale (principessa Dala), Peter Sellers (ispettore Clouseau), Robert Wagner (Sir George Lytton), Capucine [Germaine Lefebvre] (Simone Clouseau), Brenda De Banzie (Angela Dunning), Colin Gordon (Tucker).

PAESE: USA 1963
GENERE: Commedia
DURATA: 112′

A Cortina D’Ampezzo sono in molti a voler mettere le mani sul prezioso diamante Pink Panther, di proprietà della bella principessa Dala: c’è il ladro gentiluomo Lytton, il di lui giovane nipote, e soprattutto l’imbranatissimo ispettore Clouseau, della polizia francese…

Scritto da Edwards con Maurice Richlin, è un film “doppio”. Due attori alle prese con due personaggi che incarnano due diversi tipi di cinema e, quindi, di comicità: Niven è l’emblema della commedia sofisticata, verbale e romantica, Sellers di quella slapstick, fisica e fracassona, parente del cinema muto. Il plot con Niven è noioso, banalotto, quello con Sellers irresistibile: e infatti è solo quando il secondo sbraca nel primo che il film raggiunge il proprio apice umoristico. Il successo dell’operazione fu tale da generare otto seguiti, due remake, e un cartone animato ispirato ai titoli di testa. Il tema di Henry Mancini divenne un cult. Grande Sellers, che in tutti i film successivi sarà promosso a protagonista.

Voto

 

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 1895 - 1970, Genere Commedia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...