The Prestige

(The Prestige)

Regia di Christopher Nolan

con Hugh Jackman (Robert Angier), Christian Bale (Alfred Borden), Michael Caine (John Cutter), Scarlett Johansson (Olivia Wenscombe), David Bowie (Nikola Tesla), Andy Serkis (Alley), Rebecca Hall (Sarah), Piper Perabo (Julia McCullough), Roger Rees (Owens), Samantha Mahurin (Jess Borden).

PAESE: USA 2006
GENERE: Fantastico
DURATA: 130′

Nella Londra vittoriana, l’illusionista Alfred Borden è condannato a morte per l’omicidio del collega Robert Angier. Quali eventi hanno portato la loro rivalità artistica ad un epilogo così tragico?

Quinto film di Nolan, realizzato subito dopo il grande successo di Batman Begins (2005). Tratta da un romanzo di Christopher Priest, adattato dal regista con il fratello Jonathan, è un’opera personalissima e coinvolgente concepita come un complesso gioco di prestigio. Proprio come fa Borden con Angier, come fa l’illusionista con chi assiste al suo numero, Nolan spinge lo spettatore a guardare in una direzione – quella sbagliata – per poi sorprenderlo: la verità è spesso lì, a portata di occhio e di mano, ma l’illusionista Nolan è così bravo a velarla che non siamo disposti a vederla. E così siamo costretti ad aspettare il colpo di scena finale, elemento tipico del suo cinema (anche se stavolta sarebbe meglio dire I colpi di scena). Coi precedenti Following e Memento condivide la costruzione non lineare (mai perfetta e fascinosa come questa volta) e il tema fondante, quello dell’ossessione: entrambi i protagonisti sono ossessionati da qualcosa, ed è proprio la loro ossessione a renderli ciechi, distratti, insomma a precludergli una vista sgombera e, quindi, a far funzionare il trucco dell’altro. Ma ci sono anche, più lucide che mai, interessanti riflessioni sul mondo dello spettacolo, su ciò che l’artista è disposto a sacrificare per il successo, su quanto sia difficile eccellere in una società classista (il proletario Borden fa molta più fatica a trovare lavoro rispetto all’alto borghese Angier). Riuscita anche la componente fantastica, davvero inaspettata. Magnifico duetto di attori che diventa eccellente quartetto grazie agli ottimi Caine e Johansson. Completano il quadro David Bowie come Tesla e Serkis – il volto dietro a Gollum – come suo aiutante. Film che non sbaglia un colpo, imperdibile e indimenticabile.

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Fantastico e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...