Romance & Cigarettes

(Romance & Cigarettes)romance-and-cigarettes-poster

Regia di John Turturro

con James Gandolfini (Nick Murder), Susan Sarandon (Kitty Kane), Kate Winslet (Tula), Steve Buscemi (Angelo), Christopher Walken (Cugino Bo), Mary-Louise Parker (Constance Murder), Mandy Moore (Baby), Aida Turturro (Rosebud), Bobby Cannavale (Fryburg), Barbara Sukowa (Gracie), Elaine Stritch (Grace Murder).

PAESE: USA 2005
GENERE: Commedia Musicale
DURATA: 105’

L’operaio newyorchese Nick, che si è preso una sbandata per la rossa Tula, giovane e focosa commessa, viene beccato in flagrante dalla moglie e dalle tre figlie. Inizia la guerra. Quando si accorgerà che una relazione extraconiugale non è appagante come sembrerebbe, la vita avrà in serbo per lui una triste sorpresa…

Terza regia dell’attore Turturro, anche soggettista e sceneggiatore. Più che un musical, è una commedia sentimentale agrodolce con canzoni, quasi tutte evergreen su cui gli attori cantano in playback. È la storia di un uomo che vede la propria esistenza andare in fumo, proprio come una delle sigarette che brucia in continuazione. La prima parte, complici i dialoghi (irresistibili nella loro iperbolica volgarità) è la migliore; la seconda è poetica e malinconica al punto giusto, ma spesso da l’impressione che siano finite le idee. Due film in uno, con registri e toni assai differenti, ma entrambi pregevoli. Molto cattolico (o moralista?) nel messaggio, intelligente nell’analisi dei rapporti di coppia, ironico e tenero nel rappresentare le storture dell’esistenza, è un film divertente e sboccato, sorretto da una regia originale e ricca di trovate, con un bel gruppetto di attori in stato di grazia e una colonna sonora prestigiosa. Producono i fratelli Coen, e si vede: le tante scenette surreali sembrano uscite direttamente da un trip di Jeffrey Lebowski. Almeno due personaggi impagabili, in bilico tra dolcezza e crudeltà: la problematica figlia Rosebud e il cugino Bo. Tra i contributi tecnici spiccano la variopinta fotografia del veterano Tom Stern e i costumi e le scenografie di Donna Zakowska. Lungo i 107’ di visione si ascoltano, tra gli altri, Bruce Springsteen (Red Headed Woman), Tom Jones (Delilah), Cindy Lauper (Prisoner of love), Janis Joplin (Piece of my heart, che appare anche nella versione di Dusty Springfield), James Brown (It’s a man’s man’s man’s world), addirittura la nostra Anna Identici (Quando m’innamoro). Da vedere, anche perché non somiglia a nulla di già visto.

Voto

Annunci

Informazioni su nehovistecose

Liberi Pensieri Cinematografici
Questa voce è stata pubblicata in 2000 - oggi, Genere Commedia, Genere Musical, Genere Sentimentale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...